Síguenos en las redes sociales  

Un vero amico...

Paolo chiamò il suo amico Andrea e gli disse: - Amico, ho bisogno di aiuto; mia mamma è molto malata, e non ho soldi per le medicine.

Andrea rispose: - Va bene caro amico mio, chiamami a fine giornata.
Cosí lo chiamò, però il cellulare era spento, provò diverse volte, senza successo, e frustrato provò a chiedere ad un altro amico, ma senza riuscire a trovarlo.

Si sentiva triste e deluso per l’atteggiamento di Andrea, nel momento in cui aveva più bisogno. Ritornando a casa sua, entró nella camera dove si trovava sua mamma, e con sua sorpresa vide una scatola con le medicine che aveva bisogno per continuare la cura.
Meravigliato, chiese a suo fratello chi l’avesse portato, e lui rispose: - Andrea è venuto, ha preso le ricette e ha portato le medicine.

Paolo sorrise con le lacrime agli occhi e uscì a cercare il suo amico. Quando lo trovò, gli chiese: - Dove sei stato? Ho cercato di chiamarti ma il tuo cellulare era spento.
Andrea rispose: Amico, ho venuto il cellulare per poter comprare le medicine per tua mamma.

"Quando chiedi qualcosa a Dio, non ti arrabbiare se non hai subito una risposta, molte volte il silenzio, é come un cellulare spento, a tempo debito può portarti grandi sorprese".